Chitarra classica Luciano Lovadina anno 2007: tavola in abete Val di Fiemme – fasce e fondo in Palissandro Rio Jacaranda.

Chitarra soprano Luciano Lovadina anno 2001: tavola in abete Val di Fiemme – fasce e fondo in Palissandro Rio Jacaranda, con sistema di amplificazione Roberto Fontanot.  http://www.robertofontanot.it/


Chitarra classica Gino Canello anno 2013: tavola in abete Val di Fiemme – fasce e fondo in acero fiammato, con doppio sistema di amplificazione KK pure classic + piezo fantastikhttp://www.kksound.com/



Chitarra acustica George Lowden S32 custom: tavola in abete tedesco Engelmann – fasce e fondo in palissandro indiano, con sistema di amplificazione Fishman natural matrix.  http://www.fishman.com/

Chitarra acustica George Lowden O38: tavola in cedro nero – fasce e fondo in palissandro brasiliano, con sistema di amplificazione KK pure mini.  http://www.kksound.com/


Amplificazione per gli strumenti acustici

Dopo aver provato innumerevoli soluzioni, da molti anni passo i miei strumenti acustici attraverso un vecchio mixer Mackie VLZ 12  http://mackie.com/ nel quale inserisco un riverbero digitale Lexicon LXP1 degli anni ‘80  http://www.lexicon.com/ che ha un suono molto caldo. Come casse audio utilizzo due Aer AG8 http://www.aer-amps.com/en/ da 60 watt ognuna, con il Lexicon in stereo. Tra le chitarre e l’amplificazione inserisco un incredibile preamplificatore della Radial, il Tonebone PrePZ   http://www.tonebone.com/ che conferisce precisione timbrica e una notevole facilità d’uso.

In aggiunta, quando la situazione lo rende possibile, utilizzo una coppia di microfoni Rode NT5 http://it.rode.com/



Pedaliera per gli strumenti acustici

Il set acustico è molto semplice, ed è composto dal preamplificatore della Radial, il Tonebone PrePZ http://www.radialeng.com/  di cui parlavo prima e di un looper, il Ditto X2  http://www.tcelectronic.com/ che contiene anche un effetto reverse.