breizh duet


 
 

breizh duet


Il progetto nasce dalla volontà di trasformare dei brani apparentemente semplici e popolari in qualcosa di più complesso e originale, attingendo alla nostra preparazione classica e jazz. Questi brani folcloristici ci hanno permesso di sperimentare, attraverso sonorità diverse, un modo nuovo di interpretazione, pur lasciando quasi del tutto inalterato lo spirito del testo e della musica in esso contenute. Ci siamo così avvicinati ad una musica d'oltre oceano, culturalmente distante da noi ma allo stesso tempo stimolante e interessante. 


The project born from the desire to transform some songs (apparently simple and popular) into something more complex and original, taking inspiration from our classical and jazz studies. These folk songs have allowed us to experience with different sounds, a new way of interpretation, while leaving the soul of the text and music completely unchanged. So we approached an overseas music, culturally different from us but at the same time exciting and interesting.




Natalia Migotto

Studia pianoforte dall'età di otto anni e contemporaneamente canta in un un ensemble di voci bianche con repertorio sacro. Nell' 89 entra nel coro polifonico “ Leatum collegium musicum ” diretto da Agostino Bortot. Dal 95 frequenta un biennio di musica contemporanea alla “CMC” (centro musica contemporanea) di Montebelluna, studiando canto jazz, che le permette di avere esperienze concertistiche anche in questo tipo di musica. Nel 2002 entra a far parte del coro “ Dodecantus” diretto da Marina Malavasi, partecipando a diversi concerti sia polifonici che con orchestra in Italia e all'estero.